ITINERE_logo

  • Home
  • Percorsi
  • Da Reggio Emilia a Modena

Da Reggio Emilia a Modena

Itinerario di 3 giorni e 2 notti
storia, natura, buon gusto ed eccellenze!

  • Giorno 1:
    Canossa - Castelnovo ne' Monti - Viano

    Dall’uscita autostradale di Reggio Emilia, che ci permette di ammirare i ponti di Santiago Calatrava, vera opera di alta ingegneria, ci dirigiamo verso le colline reggiane per iniziare il nostro itinerario dalle Terre Matildiche fino a Canossa.
    Sosta a Quattrocastella per la visita all’Azienda “Cinque Campi”, che produce vini e Aceto Balsamico Tradizionale Reggiano DOP
    All’arrivo a Canossa, visita al famoso Castello, ubicato su un’aspra rupe dalla quale ammirare il paesaggio delle valli sottostanti.
    Possibilità di visitare il
    Salumificio Gianferrari, che produce vari salumi, Parmigiano Reggiano Qualità Montagna e Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia.
    Con un piacevole percorso attraverso l’Appennino Reggiano, raggiungiamo Castelnuovo Né Monti, capoluogo dell’Appennino Reggiano, dominato dall’inconfondibile mole della Pietra di Bismantova.
    Pranzo in Agriturismo.
    Inizieremo il rientro verso la pianura fermandoci a Viano, in località San Giovanni di Querciola, in una delle nostre strutture ricettive per la cena ed il pernottamento.

  • Giorno 2:
    Maranello - Torre Maina - Nirano - Levizzano o Castelvetro

    Prima colazione in agriturismo e partenza per Maranello.
    Potremo fare un viaggio nell’atmosfera del mito Ferrari con la visita al Museo Ferrari.
    Al termine, trasferimento a Torre Maina per la visita all’Acetaia di famiglia dell’Azienda Agricola “Clara Scarabelli”, dove i proprietari producono il prezioso Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP con le uve del proprio vitigno accanto a casa. Degustazione con possibilità di acquisto dei loro prodotti.
    A soli 2 km troviamo l’Agriturismo “Il Piccolo Mugnaio”, dove potremo partecipare ad una lezione di pasta fatta in casa, per poi pranzare con quando prodotto, e con le specialità della Sig.ra Maria!
    Nel pomeriggio visita alla Riserva Naturale delle Salse di Nirano.
    A seguire, visita dei borghi medievali di Castelvetro e Levizzano Rangone, situati nelle colline dove si produce il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC.
    Visita ad un’azienda produttrice, seguita dalla degustazione e dalla cena, che prevederà immancabilmente la piatti a base di pasta fatta in casa e crescentine o gnocco fritto.
    Pernottamento

  • Giorno 3:
    Manzolino - Spilamberto - Vignola

Prima colazione in agriturismo e, di buon mattino, partenza per Manzolino di Castelfranco Emilia per assistere al processo di produzione del Parmigiano Reggiano presso l’Azienda Agricola “Mongiorgi”, con degustazione e possibilità di acquisto.
Ci spostiamo a Spilamberto, dove ci aspetta il Salumificio Franceschini, uno dei tanti produttori di prodotti tipici come lo Zampone e il Cotechino di Modena IGP, oltre ad altri prodotti tipici quali Salame, Coppa, Pancetta, Ciccioli, Prosciutto di Modena.
Sempre a Spilamberto ha sede il Museo del Balsamico Tradizionale di Modena.
Proseguimento per Vignola, famosa in tutto il mondo per la produzione di ciliegie, e sosta in azienda agricola per il pranzo. Degustazione e acquisto di frutta di stagione.
Dopo pranzo visita alla meravigliosa Rocca medievale e, al termine, immancabile degustazione della tradizionale “Torta Barozzi”, a base di cioccolato e caffè.

Termina così in dolcezza il nostro programma.